I micro frontend a 4 vie ti aiutano a ottenere il massimo dalla tua infrastruttura Kubernetes

Negli ultimi anni, la containerizzazione ha aiutato le aziende a migliorare notevolmente le loro implementazioni. Ecco 4 modi in cui i micro frontend ti aiutano a fare un ulteriore passo avanti e ottenere il massimo dalla tua infrastruttura Kubernetes.

Entando - martedì 10 novembre 2020
Tags: Kubernetes, Developer Topics

Negli ultimi anni, la containerizzazione ha aiutato le aziende a migliorare notevolmente le loro implementazioni al fine di ottenere integrazione e distribuzione continua, consentendo alle aziende di operare in modo efficiente in ambienti cloud privati, pubblici e ibridi.

Questo approccio modulare può essere ampliato per includere nei suoi vantaggi lo sviluppo UX. Creando applicazioni con micro frontend e microservizi, le aziende possono estendere la modularità a tutti i livelli del loro processo di sviluppo e distribuzione.

Ecco 4 modi in cui un'architettura micro frontend può aiutarti a ottenere il massimo dalla tua infrastruttura Kubernetes.

1. Maggiore capacità di concentrarsi sulle singole esigenze aziendali

Quando sviluppi in micro frontend, sei in grado di strutturare i tuoi team in base a specifiche esigenze aziendali, piuttosto che in diverse aree di competenza tecnologica o a diversi livelli dello stack. Quindi, invece che concentrarsi su ogni livello dello stack come isolato, l'intera organizzazione può iniziare a pensare in termini di soddisfazione delle esigenze aziendali.

Quando sviluppi web app come se fossero grandi monoliti, può essere facile perdere la visione d’insieme o quella dei tanti dettagli che compongono il tutto. Lo sviluppo in micro frontend basati su microservizi e distribuiti in contenitori su Kubernetes consente a ogni esigenza aziendale, all'interno dell'applicazione più grande, di avere un team focalizzato su di essa con obiettivi chiari e misurabili.

2. Isolamento e controllo delle funzionalità end-to-end

Un altro modo in cui i micro frontend ti aiutano a sfruttare al meglio la tua infrastruttura Kubernetes è la loro capacità di concedere il controllo delle funzionalità end-to-end ai singoli team che li gestiscono. Dallo sviluppo alla distribuzione, i tuoi team sono in grado di operare separatamente l'uno dall'altro.

Un grosso problema per l’azienda è la possibilità di rilasciare un singolo aggiornamento aziendale, necessario, solo ad avvenuto aggiornamento dell'intera applicazione.

L’attesa si rivela un problema consistente sia per i membri del team che per gli utenti. Questo problema è risolvibile proprio con l’introduzione di microservizi e micro frontend.

3. Scalabilità più intelligente

Quando sviluppi in micro frontend e microservizi e li distribuisci in contenitori Linux, puoi scalare le diverse parti del tuo sito che registrano picchi di traffico, anziché dover ridimensionare l'intera app. Questa efficienza consente di utilizzare le risorse dell'infrastruttura in modo più economico.

Inoltre, l’intera struttura del team diviene più scalabile. Puoi avviare nuovi team per nuove funzionalità, o anche per solo un aspetto della tua customer experience che vuoi disaccoppiare dall'app di base. Questa capacità di scalare in modo più efficace le tue applicazioni e i tuoi team manterrà la tua azienda agile, mentre continui a crescere.

4. Applicazioni più resilienti

Sviluppando app con micro frontend puoi creare applicazioni più resilienti, perché la creazione di modularità in ogni livello dell'applicazione consente di isolare un eventuale errore in una parte dell'applicazione.

Se una particolare funzionalità presenta dei problemi, questi non si ripercuoteranno sull'intera app o sul sito. Potrai persino valutare di inserire provvisoriamente un altro micro frontend in sostituzione di quello che crea problemi fino a quando quest’ultimo non sarà nuovamente attivo e funzionante.
Questa velocità nella correzione dell'errore potrebbe addirittura non renderlo immediatamente evidente all'utente e quindi non interferire con la sua customer experience.

Crea app migliori e più velocemente con la piattaforma application composition leader per Kubernetes.

Se i cicli di rilascio richiedono mesi anziché settimane, la tua azienda non è in grado di offrire velocemente le esperienze online che il mercato richiede. La lentezza nello sviluppo rallenta la capacità di effettuare gli aggiornamenti delle applicazioni e impedisce di innovare. Una UX obsoleta o goffa ti impedisce di conquistare i clienti e di trattenerli.

Ecco perché abbiamo creato una piattaforma per aiutarti a portare le tue idee sul mercato più velocemente.

Entando è la piattaforma di application composition leader per lo sviluppo di app Web aziendali su Kubernetes. Vogliamo cambiare il modo in cui le aziende lavorano sulla loro digital transformation per aiutarle a innovare più rapidamente app, siti e portali.

Con Entando, puoi sfruttare progetti personalizzati per creare rapidamente micro frontend e assemblarli su un'unica pagina. Quindi riutilizza i componenti UI/UX su più progetti tramite Entando Component Repository, risparmiando denaro e aumentando la velocità di sviluppo. Avrai scalabilità rapida ed efficace con l'operatore Kubernetes personalizzato di Entando e potrai automatizzare la distribuzione di applicazioni scalabili e autoriparanti.

Entando è open source, con supporto e servizi aziendali disponibili. Inizia a sviluppare sulla piattaforma oggi stesso e ottieni un preventivo per vedere come il nostro team può aiutare la tua azienda a creare app, siti e portali migliori, più velocemente.

Tuesday_Blog_Card.jpg

Vuoi modernizzare le tue App?

 

Scopri come una Application Composition Platform può aiutarti.

Veloce, personalizzabile, facilmente scalabile: sono queste le tre caratteristiche principali che la tua applicazione web deve avere se vuoi che rappresenti un vero vantaggio competitivo per la tua azienda.

SCARICA IL WHITEPAPER
Entando_WhitePaper.png