3 Suggerimenti per guidare team remoti

A causa del distanziamento sociale e delle raccomandazioni di stare a casa in tutto il mondo, molti leader aziendali si trovano per la prima volta a guidare team completamente remoti. Ecco 3 suggerimenti per guidare bene quei team remoti.

Entando - lunedì 6 aprile 2020
Tags: Life

Poiché la crisi COVID-19 colpisce le persone in tutto il mondo e poiché vediamo i nostri governi adottare misure senza precedenti per contenere il virus, molti leader aziendali si sono rapidamente trovati a gestire team completamente remoti. Per alcuni, questa potrebbe essere un'esperienza nuova e non familiare, che consente di imparare come guidare la i team da lontano.

In Entando, abbiamo la fortuna di avere un team che già lavora in gran parte in remoto, che copre 9 fusi orari internazionali. Quindi abbiamo una certa esperienza in questo settore. E questa crisi attuale rende ancora più intenzionale la nostra leadership remota.

Ecco 3 suggerimenti per la gestione di team remoti durante COVID-19 e oltre.

1. Mantenere una programmazione chiara.

Sebbene il tuo team non sia in grado di incontrarsi e lavorare insieme di persona, è importante mantenere un senso del ritmo e della struttura durante la settimana lavorativa. Quindi mantieni una programmazione chiara e regolare con il tuo team, comprese le riunioni di standup settimanali o anche giornaliere per aggiornarsi sui progressi e chiarire gli obiettivi. Programma riunioni regolari per gestire le scadenze e offrire indicazioni su ciò su cui il team dovrebbe concentrarsi.

Desidererai che i team che lavorano a stretto contatto si incontrino più spesso, chiedendo anche occasionali riunioni più ampie di dipartimenti (o l'intera organizzazione, se la tua azienda è abbastanza piccola).

2. Semplifica le comunicazioni in corso.

Una parte enorme del mantenimento della chiarezza è mantenere aperte le linee di comunicazione. E quando lavori in remoto e non riesci a camminare per il corridoio per bussare a una porta dell'ufficio, ciò significa che devi essere intenzionale nell'impostare sistemi che consentano una comunicazione rapida e semplice tra i team, e con le varie persone dell'organigramma.

Esistono diversi strumenti, molti dei quali gratuiti (o con versioni gratuite), che aiutano la tua azienda a mantenere aperte le linee di comunicazione tra i membri del team. Noi utilizziamo strumenti come Slack e WhatsApp per una comunicazione rapida, insieme a BlueJeans per le videoconferenze. Sfruttare questi canali di comunicazione ci consente di rendere la comunicazione costante parte della nostra cultura aziendale.

Utilizziamo anche strumenti come Trello per gestire l'avanzamento di determinate attività, stabilire scadenze e condividere documenti di lavoro.

Un impegno per una comunicazione continua e chiara manterrà tutti allineati e impedirà di far scivolare le cose in alcune aree, duplicando inutilmente gli sforzi in altre.

3. Stabilisci obiettivi chiari.

La flessibilità è un enorme vantaggio di lavorare in remoto, in particolare nei momenti in cui un ordine di stare a casa non è in vigore. Lavorando da casa, molti dei nostri dipendenti sono in grado di bilanciare meglio il carico di lavoro con i programmi e le responsabilità familiari. E vogliamo offrire loro quella flessibilità.

Tuttavia, sappiamo anche che dobbiamo lavorare sodo per progredire. Ma non lo realizziamo semplicemente tenendo traccia di quante ore lavorano i nostri dipendenti. Lo facciamo spingendo i nostri team verso obiettivi chiaramente definiti a livello aziendale e dipartimentale. Ti consigliamo di impostare obiettivi specifici che puoi continuare a monitorare con il tuo team. Consenti ai tuoi dipendenti di gestire il loro tempo mentre gestisci gli obiettivi del team.

E mentre condividi la visione aziendale, dovresti includere anche un mix di obiettivi a breve e medio raggio. Ad esempio, potresti avere un obiettivo trimestrale per lanciare un nuovo progetto, che si tratti di un nuovo prodotto, una nuova versione del tuo software o un nuovo sito web. Dovrai anche impostare benchmark mensili e / o settimanali per assicurarti che il tuo team stia avanzando verso quell'obiettivo.

Definire chiaramente il prossimo passo in avanti aiuterà il tuo team a seguire i progressi e continuare a muovere la palla lungo il campo.

Siamo qui per aiutare il tuo business a prosperare.

Speriamo che tu rimanga al sicuro durante questo periodo e vogliamo che tu sappia che siamo qui per aiutare la tua attività a prosperare.

Mentre la pandemia di COVID-19 ha colpito duramente molti di noi, crediamo che le aziende che continueranno a prosperare attraverso questa crisi sono quelle che aumentano le opportunità uniche che si presentano durante questo periodo - aziende che forniscono moderne esperienze online che incontrano le esigenze attuali dei loro clienti in modi intuitivi e innovativi.

Siamo qui per aiutarti a fare questo con la nostra piattaforma, che aiuta a portare le idee sul mercato più velocemente.

Entando è la principale micro frontend platform, open source, per la creazione di applicazioni enterprise su Kubernetes.

Con Entando, i team verticali che utilizzano micro frontend distribuiti su Kubernetes hanno la libertà di aggiornare le funzionalità senza influire su altre parti dell’applicazione. Questa autonomia end-to-end ti consente di innovare più rapidamente, guidando una migliore UX. I micro frontend vengono sviluppati utilizzando blueprints personalizzati, riducendo i tempi di sviluppo e aumentando la standardizzazione.

Entando è open source con supporto enterprise. Inizia a sviluppare con la piattaforma e pianifica una chat con noi per vedere come possiamo aiutarti a creare app, siti web e portali migliori, più velocemente.

White_Paper_cover.png

Learn How To Create Better Apps, Portals, & Websites--Faster.

This white paper outlines how your organization can accelerate UX innovation by developing with micro frontends on Kubernetes, as well as how a micro frontend platform can help you execute this methodology more effectively.